I prezzi delle catene da neve: quanto si può arrivare a spendere

La presenza di neve o ghiaccio sulle strade può essere motivo di numerosi incidenti, senza contare il fatto che dal 15 Novembre in molte località è scattato l'obbligo di portare sempre in macchina delle catene da neve. Sorge quindi l'obbligo di acquistare delle catene da neve, ma la scelta, come accade per ogni cosa, è influenzata da numerosi fattori, primo fra tutti il prezzo. Molte persone sono quindi alla ricerca di informazioni e recensioni sui diversi modelli di catene da neve per capire quanto si può arrivare a spendere per avere un buon prodotto e quindi quale conviene scegliere per le diverse esigenze. Prima di acquistare qualsiasi tipo di catene da neve, la primo informazione che bisogna andare a ricercare, a prescindere dal prezzo, è la compatibilità del modello con l'automobile che si possiede, se infatti il modello non è compatibile è inutile acquistare quella tipologia di catene, anche se ad un prezzo molto conveniente. Inoltre coloro che possiedono delle macchine con quattro ruote motrici devono acquistare le catene per tutte e quattro le ruote, solo due purtroppo non saranno sufficienti. Solo il libretto di proprietà dell'auto, vi può dire che tipologia di catene acquistare, se l'auto monta dei pneumatici non catenabili, qualsiasi tipologia di catene non sarà in regola col codice della strada, a meno che non siano delle catene da neve specifiche per auto non catenabili. Un'altra caratteristica molto importante da verificare con attenzione è la facilità di montaggio, altrimenti se ci si trova in una zona di montagna con 0 gradi fuori sarà impossibile riuscire a inserirle correttamente sui pneumatici. Tendenzialmente le catene da neve a prescindere dal loro prezzo mostrano tutte la stessa difficoltà nel montaggio.

Fattori e caratteristiche che influiscono sul prezzo delle catene da neve

Il prezzo delle catene da neve, essendo degli accessori stagionali è ovvio che varia molto in ragione della stagione in cui vengono acquistate. Questo però non è l'unico fattore che influisce sul prezzo, anche lo spessore delle maglie fa variare la spesa. Più grosse e resistenti sono le maglie, più costose saranno le catene, ma sicuramente avranno anche una durata maggiore e quindi danno la possibilità di ammortizzare il prezzo nel corso degli anni. Iniziare a dare un'occhiata sia nei negozi fisici che on-line può dare l'occasione di spendere meno, perché con l'avvicinarsi dell'inverno ci sarà una vera e propria corsa all'acquisto delle catene, e per la legge del mercato naturalmente i prezzi saranno triplicati. La spesa media generalmente dovrebbe aggirarsi attorno ai 50-90 euro per delle catene di qualità media, che permettono di essere utilizzate con risultati ottimali per un paio di anni. Ovviamente questa spesa dipende molto dalla tipologia di auto che si possiede e dall'utilizzo che se ne intende fare. Acquistare on-line è anche un buon metodo per riuscire ad acquistare ad un prezzo più basso delle catene da neve di ottima qualità rispetto al prezzo di listino praticato nei negozi specializzati.

Catene da neve: quanto si può arrivare a spendere

Sul prezzo delle catene da neve la caratteristica essenziale che influisce è la tipologia, la qualità e l'utilizzo che se ne intende fare. Se bisogna acquistare delle catene da neve molto particolari, per automobili o jeep di grandi dimensioni da utilizzare in zone di montagna il prezzo sarà sicuramente superiore alla media, si può arrivare a spendere anche cifre come 300 euro, per avere delle catene che coniugano alte prestazioni, facilità di montaggio e comodità e sicurezza alla guida. Data l'importanza di questo accessorio soprattutto in momenti d'emergenza che richiedono la massima sicurezza è bene diffidare dai prezzi eccessivamente bassi, che sono già un primo segnale che le catene non sono di ottima qualità. Per chi desidera acquistare delle catene da neve, di qualità media da utilizzare solamente durante qualche week-end in montagna, la cifra media da spendere può aggirarsi attorno ai 30 euro, per delle auto familiare non di grossa cilindrata. Chi possiede un Suv o delle automobili più grandi, ma anche camper o furgoni il prezzo già e abbastanza superiore, perché richiedono catene da neve di spessore 16 mm, in questo caso la cifra da sborsare si aggira intorno ai 90 euro. I prezzi più alti sono sicuramente quelli per le catene a ragno, dispositivi di ultima generazione, creati per garantire la massima tenuta di strada anche su ghiaccio e neve. Il prezzo in quest'ultimo caso è molto elevato, sfiorando cifre come 400 euro. Ovviamente questa tipologia di catene è progettata per coloro che amano le sfide invernali e guidare in paesaggio dove c'è molta probabilità di incontrare neve e ghiaccio. Sono modelli omologati anche per quelle auto non catenabili sulle quali è impossibile montare catene normale. Le prestazioni delle catene a ragno sono eccellenti, sono infatti i modelli più facili da montare, non richiedono nemmeno di spostare l'automobile, ma si ancorano alla ruota esternamente. I vantaggi delle catene a ragno si notano soprattutto durante la guida, assicurano tenuta di strada, semplicità di guida e la massima sicurezza, ma ad un prezzo abbastanza elevato. Le catene da neve presentano notevoli vantaggi ed è obbligatorio tenerle a bordo, quindi è consigliabile scegliere un modello che presenta allo stesso tempo qualità e convenienza.