Scandalo Dieselgate: cosa fare se si è in possesso di una Volkswagen ”truccata”?

Lo scandalo che ha travolto il gruppo Volkswagen relativamente  alle centraline elettroniche truccate per far risultare – in caso di test – le emissioni inquinanti dei motori diesel più basse ha coinvolto solo alcuni modelli della casa automobilistica. Le vendite non hanno subito cali eccessivi, per lo meno in Italia, dove la Volkswagen risulta essere la seconda marca di auto più venduta in Italia, dopo Fiat: a marzo 2016 risultano vendute 14281 auto VW (dati UNRAE – Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri che raggruppa le case automobilistiche straniere che operano in Italia nella distribuzione e commercializzazione di autovetture). Tuttavia, i modelli che risultano “truccati” sono stati richiamati dalla casa produttrice. In questo caso, il possessore viene contattato dalla VW tramite una lettera in cui si viene invitati a recarsi presso la concessionaria dove è stata acquistata la vettura (per esempio, un acquirente di Roma, deve rivolgersi al concessionario Volkswagen Roma per le pratiche da svolgere). In tutto il mondo sono 11 milioni le auto diesel VW vendute tra il 2009 e il 2015 con la centralina delle emissioni truccata. I modelli coinvolti sono:

  • VW Jetta Sportwagen del 2009;

  • VW Golf, Jetta e Jetta Sportswagen del 2010;

  • VW Golf, Jetta e Jetta Sportswagen del 2011;

  • VW Beetle (Maggiolino), Beetle Convertible, VW Golf, Jetta e Jetta Sportswagen del 2012;

  • VW Passat 2012;

  • VW Beetle (Maggiolino), Beetle Convertible, VW Golf, Jetta e Jetta Sportswagen del 2013;

  • VW Passat 2013;

  • VW Beetle (Maggiolino), Beetle Convertible, VW Golf, Jetta e Jetta Sportswagen del 2014;

  • VW Passat 2014;

  • VW Beetle (Maggiolino), Beetle Convertible, VW Golf, Jetta e Jetta Sportswagen del 2015;

  • VW Passat 2015;

  • VW Tiguan prodotte dal 2007 al 2015.

Cosa fare in caso di Volkswagen truccata

Il motore incriminato è il 1,968 cc TDI indicato con la sigla EA 189. Non sono coinvolti i veicoli pre-Euro5 e i veicoli di nuova generazione Euro 6. In ogni caso, le vetture con la centralina truccata non sono pericolose per la guida. La casa automobilistica contatta personalmente il possessore di un’auto sospetta. Il cliente dovrà semplicemente recarsi dal concessionario o da un’autofficina autorizzata Volkswagen per rimettere a posto i parametri e correggere la centralina delle emissioni. Le spese sono a carico della Volkswagen, quindi l’intervento di recupero è gratuito per il cliente (anche fuori garanzia). L’intervento riguarda sia il software che la pulitura del sistema di iniezione.

Se si vuole conoscere se la centralina elettronica della propria VW è “truccata”, a prescindere dalla lettera di comunicazione della casa automobilistica, bisogna controllare sulla carta di circolazione la voce V.9. Le auto Euro 5 sono contrassegnate dalle seguenti voci:

  • 1999/96 CE fase III oppure riga B2 o C;

  • 2001/27 CE rif. 1999/96 riga B2 o C;

  • 2005/78 CE rif. 2005/55 CE riga B2 o C;

  • 2005/55 CE riga B2;

  • 2006/51 CE rif. 2005/55 CE riga B2 o C.

I possessori di VW truccate non rischiano, comunque, la multa dal momento che le vetture saranno richiamate per essere ritirate o regolarizzate.