Scopri come rinnovare la patente

Il giorno in cui si festeggiano 18 anni è uno dei più importanti della vita perchè ci permette di ottenere diversi diritti, ed inoltre dopo una bella feste 18 anni Roma possiamo pensare ad iscriverci alla scuola guida e prendere la patente di guida.

Dopo 10 anni la patente di guida viene dichiarata scaduta e si deve quindi procedere ad effettuare il rinnovo attraverso delle specifiche procedure, che sono cambiate negli ultimi anni  e andiamo quindi a vedere i passi fondamentali per rinnovare la patente.

Procedure da seguire

Il rinnovo della patente di guida varia in base alla categoria della vostra patente e all’ età, infatti andando avanti con l’ età il rinnovo non è più ogni 10 anni.

Categorie A e B

  • meno di 50 anni: 10 anni di validità

  • ha tra 50 e 70 anni: 5 anni di validità

  •  70 e 80 anni: 3 anni di validità

  • oltre 80 anni: 2 anni di validità 

 

Categoria C

  • meno di 65 anni: 5 anni di validità
     
  • oltre 65 anni: 2 anni di validità e la visita viene fatta da un equipe specifica

 

La prima cosa da fare quando ci appresta a rinnovare la patente è  prenotare, presso un centro specializzato, una visita oculistica per controllare la vista e dopodichè vi verrà rilasciato un foglio che permette di poter guidare  fino a 60 giorni dopo lo scadenza della patente.

Dopo aver passato la visita ed aver inoltrato le pratiche per  il rinnovo della patente, questa  vi  viene inviata entro una settimana  dalla motorizzazione, che spedisce direttamente  a casa  la nuova patente.

Documenti necessari

Prima di procedere al rinnovo bisogna fare:

  • due fototessere a colori che andranno poi consegnate in motorizzazione civile
  • presentare la vecchia patente e il proprio codice fiscale
  • effettuare due versamenti di  9 e 16 euro  verso la motorizzazione

Le nuove regole

A partire dal 1 gennaio 2014 sono cambiate le regole per quel riguarda il rinnovo e le scadenze della patente.

Se infatti prima la patente scadeva il giorno in cui era stata presa, dal 2014 su delibera del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è stato deciso che  la patente di guida scade il giorno del compleanno dell’ utente che si appresta al rinnovo.

Inoltre sono stati aboliti i tagliandi adesivi, che venivano applicati sopra alla vecchia scadenza inserendo la nuova scadenza , ma viene fatta una patente nuova dove ci sono i dati e la foto in  bianco e nero del proprietatario e questa viene consegnata a casa attraverso posta dopo il pagamento di circa 6,86 euro.