Porsche 911: nel 2016 arriva il restyling dello storico modello

Ogni casa automobilistica che si rispetti, ha il suo di punta o quello più conosciuto ed identificativo: ad esempio per quanto riguarda la Fiat sicuramente è la 500, per la Ferrari c’è il modello F70, per la Volkswagen c’è il modello Beetle. Anche l’azienda tedesca Porsche Roma ha il suo cavallo di battaglia per eccellenza: stiamo parlando della Porsche 911.

La Porsche 911 è un’autovettura sportiva creata dall’azienda tedesca nel 1963. In poche parole è divenuta il simbolo di tutte le Porsche che sono venute dopo, tanto che se si pensa alla Porsche, il primo modello che ci viene in mente, è proprio questo. Il famosissimo modello, è stato sottoposto ad un restyling proprio di recente. Andiamo a scoprire insieme la Porsche 911 Restyling 2016.

 

Un remake ben riuscito

 

L’azienda tedesca aveva annunciato l’uscita di questa restyling, al Salone di Francoforte 2015. Prima della sua uscita, la Porsche ha rivelato come saranno questi nuovi modelli remake della storica 911. Di seguito, vi elenchiamo le caratteristiche sia dal punto di vista estetico, sia dal punto di vista interno.

Partendo dal frontale, si potranno notare delle nuove luci diurne a LED, più sottili rispetto ai precedenti modelli. Sarà presente, sul posteriore invece, una griglia sul cofano motore, formata da barre verticali colorate di nero, mentre nei modelli precedenti il colore era in tinta col resto della macchina.

Lo scudo paraurti sarà più scolpito inferiormente ed avrà due nuove griglie nere in più ai suoi lati. I gruppi ottici posteriori subiranno leggeri cambiamenti, rimanendo però sempre come il modello tradizionale.

Gli interni sono ben realizzati. Il volante tre razze non solo avrà un disegno molto elaborato, ma alternerà pelle e alluminio. Sarà presente il selettore di modalità di guida, con i seguenti livelli: I-O-S-S+.

Dietro il volante, ci saranno delle levette che servono per attivare il cambio PDK 7 marce, in alternativa al cambio manuale. Ovviamente, tutte le innovazioni hi-tech più importanti, come ad esempio Apple Car Play, Android Auto e molto altro ancora.

Per quanto riguarda il motore, sotto il cofano posteriore, si può trovare un nuovo 3.0 litri bi-turbo flat-six da 370 cavalli.
Per ora, è uscito il listino dei prezzi per i modelli a benzina, e variano in base all’allestimento (Carrera S, Turbo S e così via). Il prezzo minimo, è quello della Porsche 911 370 cavalli Carrera, che si aggira attorno ai € 102.362. La versione più costosa è la Porsche 911 Cabriolet 581 cavalli Turbo S,che arriverà a costare addirittura € 224.728.