L’importanza del paraurti: sicurezza e design

Circolare con l'auto nel  traffico delle strade cittadine rappresenta un'attività da eseguire sempre con molta attenzione. L'elevato numero delle auto in circolazione, alcuni incroci molto complessi e le code ai semafori, infatti, rappresentano alcuni fattori che possono essere causa di tamponamenti, anche lievi, e di piccoli incidenti. In tutti questi casi, il componente che viene maggiormente interessato dal  sinistro è il paraurti auto.

Paraurti auto: un componente importante per la sicurezza e per il design

Fino  a qualche tempo fa,  il paraurti veniva considerato esclusivamente un elemento destinato alla sicurezza di chi  viaggiava nell'abitacolo. Oggi, invece, il paraurti dell'auto contribuisce, come qualunque altra parte della carrozzeria, anche all'estetica ed allo  stile dell'auto, e la sua composizione risponde sia ad esigenze di sicurezza che a scelte di design.

Attualmente, la maggior parte dei paraurti auto in commercio vengono realizzati in materiale policarbonato, sul  quale è applicata una verniciatura, solitamente in tinta con il resto della carrozzeria. E' proprio questo particolare che rende particolarmente spiacevoli i danni occorsi al paraurti. Infatti, anche un semplice graffio va ad incidere in maniera notevole sull'estetica dell'intero veicolo.

Per  questo motivo si incorre sempre più  spesso nella necessità di provvedere alla sostituzione del paraurti, ed è sempre consigliabile rivolgersi a rivenditori di fiducia che dispongano di paraurti di ricambio delle migliori marche.

 

L'importanza della sostituzione del paraurti auto

Ovviamente, aspetto estetico a parte, l'esigenza della sostituzione del paraurti emerge in primo luogo per una questione di sicurezza. La sua funzione principale, infatti, è quella di limitare i danni in caso di urti a basse velocità. In particolare, le norme europee stabiliscono che i paraurti devono resistere ad urti inferti alla velocità di 4 km/h.
Ovviamente, ogni casa costruttrice è libera di escogitare soluzioni idonee a sopportare urti anche a velocità maggiori (solitamente intorno ai 10 km/h), collocando, ad esempio, tra il guscio esterno del paraurti ed il telaio, dei sistemi che assicurino un maggiore assorbimento dell'energia cinetica, come schiume o traverse ammortizzanti.

Inevitabilmente, qualunque sia la soluzione proposta, una volta deformato a seguito di un tamponamento, il guscio esterno del paraurti non potrà assicurare la funzione per cui  è concepito, in relazione a nuovi eventuali urti. Per  tale motivo, si rende necessaria la sua sostituzione, al fine di garantire la sicurezza dei passeggeri dell'auto e per evitare danni più  seri ad altre parti della carrozzeria, la cui  riparazione comporterebbe esborsi sicuramente maggiori, rispetto a quelli necessari per la semplice sostituzione del paraurti.

Inoltre, data la sua attuale funzione estetica, la sostituzione del paraurti restituirà lo stile originale alla vettura, mantenendone inalterato il valore economico e valorizzando l'investimento iniziale relativo alla verniciatura dell'intero veicolo. Nella scelta del paraurti di ricambio, è sicuramente consigliabile affidarsi a qualificati ed esperti rivenditori di accessori e ricambi per auto e veicoli di ogni tipo, che sappiano guidare il cliente nella scelta della soluzione migliore, con riferimento a criteri di qualità e di prezzo.

 

Eligio