Accessori moto: come scegliere i guanti invernali

Tra gli accessori moto, i guanti invernali costituiscono una scelta importante: qualche consiglio per scegliere i più adatti al freddo e alle intemperie.

Quando si pensa agli accessori moto, e in particolare all’abbigliamento, il pensiero corre inevitabilmente al casco, alle tute o alle giacche. Ma anche i guanti sono importanti, visto che il loro utilizzo è molto frequente. L’inverno può rappresentare una vera sfida per chi guida una moto: ci si può tutelare acquistando l’abbigliamento e gli accessori più adatti, e tra questi i guanti invernali sono fondamentali. Oltre a tenere caldo, devono anche rendere facili i movimenti delle dita per chi guida, e garantire una presa ottimale sulle manopole.

Occhio alla protezione

I guanti invernali non proteggono solo dal freddo ma anche dall’acqua e da fattori diversi come pietrisco, ghiaia o detriti, e naturalmente devono svolgere il loro compito protettivo anche in caso di caduta: occorre assicurarsi che siano bene imbottiti e dotati di protezioni rigide per le nocche, in materiali speciali come il carbonio.

Pesanti ma non ingombranti

I guanti pesanti possono far correre il rischio di perdere in sensibilità, quando invece questa deve essere al 100%, soprattutto se ci si trova a dover frenare all’improvviso. Trovarsi impacciati e non potere muovere le mani adeguatamente, può inficiare una manovra e avere conseguenza sulla sicurezza. I guanti da moto sono studiati apposta.

Ruvidi è meglio

I guanti da moto hanno la caratteristica di essere ruvidi all’interno: così garantiscono la presa sulle manopole e sulle leve del freno. Dei guanti lisci non avrebbero lo stesso effetto.

Gli… ingredienti ideali

Last but not least, la composizione. Esistono ottimi guanti invernali che sono al 100% di vera pelle, magari con gli interni sintetici, ma dotati di speciali membrane interne impermeabili e traspiranti. Un optional molto utile nei nostri tempi in cui la tecnologia regna sovrana, è la compatibilità touchscreen: così non occorre levarsi i guanti per rispondere al telefono o mandare un messaggio. Ci sono buoni guanti anche non necessariamente in pelle: ad esempio, per la pioggia si consigliano guanti da moto con rivestimenti esterni in nylon impermeabile ad alta tenacità.

Un tocco femminile

Il mondo delle moto non è un regno esclusivamente maschile: visto che anche le signore amano andare in moto, sono disponibili guanti da moto tagliati apposta per il pubblico femminile. Si tratta di prodotti con tutte le caratteristiche necessarie: impermeabili all’acqua, traspiranti e dotati di uno strato di isolante termico che mantiene le mani calde e asciutte.

Quando fa veramente freddo…

Negli ultimi anni sono stati introdotti anche i guanti da moto riscaldati elettricamente, alimentati con la batteria del mezzo (attraverso dei cavi appositi), oppure tramite piccole batterie ricaricabili inserite nel guanto stesso. Il vantaggio di avere una fonte di calore accessoria è notevole, soprattutto in caso di medie e lunghe percorrenze.